L’ARAN ha pubblicato l’orientamento Applicativo SCU_112 del 31 marzo 2020 riguardo al computo del sabato e della domenica, intermedi tra due richieste di congedo parentale ma per figli diversi.

Secondo l’ARAN, non si inserisce nel computo del congedo parentale il sabato e la domenica, quando sono intermedi tra due assenze che hanno diversa causa, ad esempio quando il congedo termina il venerdì e si riprende l’assenza il lunedì per malattia del bambino o del genitore.

Se invece il congedo parentale termina il venerdì e riprende il lunedì, il sabato e la domenica intermedi rientrano nel computo del congedo. Solo con l’effettivo servizio ripreso il lunedì non va conteggiato il congedo parentale per il sabato e la domenica.