Numerosi supplenti della scuola (docenti e A.T.A.) hanno ricevuto il pagamento della Indennità di disoccupazione per periodi non lavorati tra una supplenza e l'altra.

Nominati poi in ruolo hanno richiesto all'INPS CASSA STATO di ricongiungere tali contributi "D.S." ai sensi art.2 della legge n.29/1979, ma l'INPS  ha RESPINTO con motivazioni tale domanda.

Nella allegata scheda del prof. Renzo Boninsegna viene descritta  la procedura da seguire nell'invio on line all'INPS della domanda di riscatto necessaria per recupearre tali periodi di disoccupazione  e con appositi esempi viene simulata una possibile convenienza