Alcuni dipendenti scuola in pensione dal 01/09/2020 sono anche da parecchi anni iscritti al FONDO SCUOLA ESPERO e si preparano a richiedere  il riscatto cioè il pagamento della propria posizione individuale maturata presso il FONDO ESPERO.

Nell'allegata scheda inviataci dal Prof. Renzo Boninsegna sono riportati gli adempimenti a carico del pensionato e quelli a carico dell'ultima scuola di servizio.

A titolo di esempio viene anche simulato il GUADAGNO di un docente di scuola sec. 1° grado iscritto da 11 anni al Fondo Espero comparto "crescita".