Nella Circolare INPS 22/01/2020, n. 6 viene chiarito che è possibile il riscatto " ad onere ridotto" anche per periodi di durata legale studi universitari antecedenti il 1996, ma a condizione di optare per il calcolo contributivo della futura pensione come previsto dall'art. 1 c. 23 legge 335/1995 con il possesso di entrambe queste condizioni:

  1. un'anzianità contributiva inferiore a 18 anni al 31/12/1995;
  2. un'anzianità contributiva (alla data della domanda di riscatto)pari o superiore a 15 anni di cui almeno 5 collocati dopo il 31/12/1995.

Nell'allegato speciale inviatoci dal prof. Renzo Boninsegna,viene commentato con esempi e simulazioni la citata circolare INPS  con il consiglio di valutare attentamente tale possibilità di riscatto "agevolato" per non avere un "danno" a vita nella pensione.