L'Azione 84 riguarda la partecipazione al concorso dei laureati sprovvisti di abilitazione all'insegnamento che hanno conseguito il titolo dopo l’anno accademico 2001/2002 (per i corsi di laurea quadriennale) ovvero 2002/2003 (per i corsi di laurea quinquennali).

Il ricorso ha NRG  4536/2016.

Con Ordinanza n. 2720/2016 del 19 maggio 2016, pubblicata il 24 maggio, il Tar ha respinto l’istanza cautelare.

L’ordinanza cautelare negativa è stata impugnata dinanzi al Consiglio di Stato.

L'appello cautelare ha NRG 5470/16.

Con Decreto cautelare n. 1308/17, il Consiglio di Stato ha disposto che tutti gli appellanti riportati nell'epigrafe dell’atto di appello possano partecipare alle prove suppletive, rinviando la discussione alla camera di consiglio del 9 maggio 2017.

Nella Camera di Consiglio del 9 maggio 2017 il Consiglio di Stato, con Ordinanza n. 2050/2017, ha confermato il decreto cautelare di ammissione dei ricorrenti alle prove, precisando tuttavia che, in caso di superamento delle stesse, ai fini della stipula del contratto, occorrerà attendere la sentenza di merito eventualmente positiva.

L’udienza di discussione del ricorso è fissata per il 18 dicembre 2018.

Il TAR del Lazio, con Ordinanza n. 12486/2018 del 18 dicembre 2018 ha disposto integrazione per pubblico proclama per il ricorso di cui all’oggetto (pubblicazione di un estratto del ricorso sul sito del Ministero), fissando il 16 giugno 2019 l’udienza di discussione.

In data 12.07.2019 il TAR Lazio ha emesso  per l’azione n. 84 la Sentenza n. 9279/19 accogliendo la domanda esclusivamente per coloro che non hanno mai avuto la possibilità di intraprendere un percorso abilitante “ordinario” (e, quindi, per tutte le classi per le quali non sia stato almeno astrattamente possibile conseguire l’abilitazione stessa in via ordinaria, ovvero all'esito di un percorso aperto ad ogni interessato).

L'Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto, in data 30 luglio 2019. ha emanato il Decreto n. 1993 di inserimento a pieno titolo dei ricorrenti che avevano superato le prove concorsuali.

Torna su