Ricorso al TAR LAZIO dei diplomati magistrali ante 2001/2002

Il Tar del Lazio, con ordinanza n. 3800 del 9 settembre 2015, aveva respinto l’istanza cautelare volta ad ottenere l’inserimento nelle GAE dei diplomati magistrali ante 2001/2002. Confermando il proprio recente orientamento, aveva ritenuto che nel caso di specie la giurisdizione fosse del giudice ordinario e che, comunque, i ricorrenti non subivano alcun danno grave ed irreparabile dal mancato inserimento a pieno titolo nelle Gae.

L’ufficio legale nazionale della Confsal aveva provveduto ad appellare l’ordinanza dinanzi al Consiglio di Stato.

Nell’udienza del 3 dicembre 2015 il Consiglio di Stato ha accolto l'appello disponendo l'inserimento con riserva dei ricorrenti nelle Gae.

Successivamente l'Ufficio VII – Ambito Territoriale per la provincia di Verona ha pubblicato in data 22 febbraio 2016 il Decreto Prot. n. 16/1279/C41A che  dispone l'inserimento con riserva nelle GAE dei docenti che avevano presentato ricorso con lo Snals Confsal al TAR del Lazio e sono beneficiari dell'Ordinanza del Consiglio di Stato n. 5445 del 3 dicembre 2015 e in data 29 febbraio 2016 ha pubblicato il Decreto Prot. n. 1771/C.07.c con i quali dispone l’inserimento con riserva, nelle GaE – 3^ fascia dei candidati beneficiari dell’Ordinanza del Consiglio di Stato n.5445/2015

Attachments:
Download this file (DECRETO 1771.pdf)DECRETO 1771.pdf[ ]68 kB
Download this file (ORD  5445 EEE.pdf)ORD 5445 EEE.pdf[ ]34 kB
Download this file (ORD  5445 INF.pdf)ORD 5445 INF.pdf[ ]32 kB
Download this file (Ordinanza CDS 5445_2015 (Azione n_78).pdf)Ordinanza CDS 5445_2015[ ]216 kB