Lo SNALS sta promuovendo un’iniziativa legale con riferimento alle tematiche riguardanti:

  • ricostruzione di carriera con integrale riconoscimento a tutti i fini giuridici ed economici del servizio preruolo anche prestato presso scuole paritarie;
  • conseguente pagamento differenze retributive.

Può aderire a questa iniziativa legale tutto il personale in servizio con contratto a tempo indeterminato, sia docente che ATA, che abbia svolto servizio pre-ruolo per un periodo superiore a 4 anni sia in scuole statali che paritarie.

Poiché una volta che il diritto all'integrale riconoscimento dei servizi fosse riconosciuto giudizialmente, la condanna al pagamento delle differenze retributive riguarderebbe solo gli ultimi 5 anni è importante prima di tutto procedere ad inviare all'Amministrazione una diffida, valevole ad interrompere la prescrizione, secondo il facsimile che verrà consegnato presso la sede Snals di Verona o di Legnago all'atto dell’adesione al ricorso.

All'atto dell’adesione si dovrà:

  • sottoscrivere: 
    • la scheda di adesione;
    • apposito mandato al legale
    • autorizzazione al trattamento dei dati personali.
  • consegnare:
    •  copia del documento d’identità e del tesserino del Codice fiscale;
    • un elenco riepilogativo dei servizi prerulo prestati.
  • versare la quota di € 150,00 quale equo contributo al ricorso.

Sempre all'atto dell’adesione o in un secondo momento, a richiesta del legale, dovranno essere consegnati i seguenti documenti:

    • i certificati di servizio in ordine cronologico
    • il  decreto di ricostruzione della carriera (se già emanato);
    • copia della diffida inviata alle Amministrazioni;
    • copia delle ricevute di ritorno delle raccomandate.

Il termine ultimo per le adesioni è il giorno 3 marzo 2017.