Ai Dirigenti Scolastici provenienti dal ruolo dei Presidi spetta la cd RIA (Retribuzione Individuale di Anzianità), pari diritto non viene riconosciuto a coloro che sono entrati direttamente nel ruolo di Dirigenti Scolastici. 

Lo Snals ritiene invece che tale adeguamento stipendiale, basato sull’anzianità - sia pure come docente - spetti a tutti i Dirigenti Scolastici, sul presupposto che non si può accedere al ruolo di DS se non dal ruolo docenti e peraltro con un minimo di anzianità di servizio. Tanto andrebbe riconosciuto a tutti i DS non provenienti dal ruolo dei Presidi e anche ai vincitori del concorso ordinario 2019.  

Il giorno 26 marzo alle ore 18 in videoconferenza presso lo SNALS di VR, si terrà un incontro con l'avvocato Stefano Caloi e tutti i dirigenti scolastici interessati (iscritti e non allo SNALS) per illustrare le modalità dell'azione legale.