Comunicato stampa

 

Roma, 30-03-2021 - Ieri sera è stata pubblicata l’OM sulla mobilità del personale della scuola che, tra l’altro, prevede, incomprensibilmente, la possibilità di produrre le istanze fin dal giorno stesso della sua pubblicazione. Contrariamente a quanto promesso, non vi è stata alcuna condivisione delle scelte operate e delle prospettive future della mobilità.

Aldilà delle considerazioni sull’esiguo tempo concesso per la produzione delle domande e sulle inevitabili difficoltà che dovranno affrontare le segreterie sindacali, per le doverose azioni di assistenza e supporto al personale, resta irrisolta la questione del vincolo quinquennale di permanenza nella sede assegnata ai neoimmessi in ruolo.

Lo Snals-Confsal continuerà a perseguire ogni strada utile per il raggiungimento di più stabili e serene relazioni sindacali, anche al fine di rimuovere l’istituto del vincolo quinquennale per il quale chiederemo di sospenderne gli effetti almeno sulla mobilità annuale.

Il Segretario Generale
      Elvira Serafini

Torna su