L’USR Veneto e la regione Veneto hanno emanato la Nota congiunta n. 1448 del 26 gennaio 2021 con la quale viene confermata la ripresa dell’attività didattica in presenza dall’1 febbraio 2021 per gli studenti dei percorsi del secondo ciclo di istruzione.

La Nota afferma che per assicurare un rientro in sicurezza degli studenti delle scuole secondarie di 2° grado è prudente nelle prime tre settimane attestarsi su una percentuale del 50% attuando una rotazione settimanale o bisettimanale delle classi.

La Nota continua affermando che i piani operativi dei trasporto elaborati dai tavoli prefettizi prima di Natale conservano la loro validità, ma in questi giorni i Prefetti stanno riconvocando i tavoli provinciali per verificare il completo reperimento dei mezzi di trasporto aggiuntivi previsti nei piani. In particolare, per la provincia di Verona il piano sarà oggetto di alcune integrazioni, che saranno a breve comunicate alle istituzioni scolastiche interessate a cura del Dirigente dell'Ufficio VII - Ambito Territoriale di Verona.

Le scuole dovranno disporre le ultime misure organizzative di propria competenza e darne comunicazione al personale, alle famiglie e agli studenti.