Il MI ha emanato la Nota n. 8615 del 5 aprile 2020 di chiarimento in merito al conferimento di supplenze anche a seguito del rientro in servizio del titolare, ai sensi dell’art. 121 del decreto legge n.18/2020.

La Nota precisa che l’assegnazione delle risorse prevista dalla norma non si riferisce al limite entro il quale le istituzioni scolastiche possano conferire gli incarichi di supplenza breve e saltuaria in sostituzione del titolare assente e che le  scuole potranno conferire incarichi di supplenza breve e saltuaria per le sole finalità e secondo le modalità previste dalla normativa vigente in via ordinaria.