Il MIUR ha emanato, in data 13/06/2017, la Nota 26666 avente per oggetto: ”D.M. n. 400 del 12 giugno 2017. Aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento del personale docente ed educativo, valevoli per il triennio scolastico 2014/2017 - operazioni di carattere annuale. Adeguamento alle nuove classi di concorso istituite con il D.P.R. 14 febbraio 2016, n. 19. Norme specifiche per i docenti che si sono abilitati in altri Stati membri dell’UE ”.

La nota, indirizzata agli Uffici Scolastici Regionali, inoltra agli stessi il D.M. n. 400 del 13/06/2017, concernente l’aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento del personale docente per il triennio scolastico 2014/2017 – operazioni di carattere annuale.

Il decreto disciplina, con effetto dall'a.s. 2017/2018 le operazioni annuali di:

  • scioglimento della riserva per coloro, già inclusi con riserva in quanto in attesa del conseguimento del titolo abilitante, che conseguono l’abilitazione entro l’8/7/2017;
  • aggiornamento degli elenchi, a seguito di conseguimento di titoli di specializzazione per il sostegno o di metodi didattici differenziati, per coloro che già inseriti in graduatoria, conseguano tali titoli entro la stessa data;
  • presentazione dei titoli di riserva, acquisiti sempre entro l’8/7/2017, per fruire dei benefici di cui alla L. 12/03/99 n. 68 e successive modifiche e integrazioni, in applicazione della L. 24/02/2012 n. 14 di conversione del D.L. 216/2011.

Le domande saranno presentate, in modalità telematica, nell’apposita sezione "Istanze on line" del sito internet del MIUR (www.istruzione.it) a partire dal 20/6/2017 al 8/7/2017.

Il D.M., inoltre, dispone che in ragione di quanto previsto dal D.P.R. 14 febbraio 2016, n. 19 e del D.M. n.259 del 9 maggio 2017, gli aspiranti presenti nelle graduatorie ad esaurimento della scuola secondaria di primo e secondo grado, ivi inclusi gli aspiranti che presenteranno domanda agli effetti del decreto, figureranno a decorrere dall’a.s. 2017/18 nelle graduatorie corrispondenti alla classe di concorso istituita con il D.P.R. 14 febbraio 2016, n. 19 con i punteggi, nonché i titoli di preferenza e precedenza, posseduti alla data dell'ultimo aggiornamento avvenuto per il triennio 2014- 2017.

Il decreto ricorda infine che la legge 25 febbraio 2016 n.21, di conversione del D.L. 30 dicembre 2015 n. 210 ha disposto la proroga dell’aggiornamento delle citate graduatorie ad esaurimento all’a.s. 2018/2019, per il triennio successivo.

Relativamente alle classi di concorso istituite con il D.P.R. n. 19/2016 nelle quali sono confluite più classi di concorso di cui al D.M. 39/1998 e successive modifiche e integrazioni, tutti gli iscritti nelle graduatorie ad esaurimento interessati saranno, analogamente, collocati nella graduatoria di confluenza con i punteggi, nonché i titoli di preferenza e precedenza, posseduti alla data dell'ultimo aggiornamento avvenuto per il triennio 2014-2017 privilegiando:

  • la graduatoria di fascia più favorevole;
  • a parità di fascia, la graduatoria con punteggio maggiore;
  • a parità di fascia e punteggio, la graduatoria con maggiore anzianità di iscrizione.

Si allega la nota 26666, nonché del D.M. n. 400 del 13/6/2017.

Si riporta il link al sito dell'USR Veneto

 Torna su

Attachments:
Download this file (D.M.400.pdf)D.M.400.pdf[ ]337 kB
Download this file (Nota 26666 del 13-06-2017.pdf)Nota 26666 del 13-06-2017.pdf[ ]536 kB
Download this file (Tabella Titoli III fascia.pdf)Tabella Titoli III fascia.pdf[ ]35 kB